ARTICOLO 210: Storico Sport Hurling Irlandese


Disciplina Sportiva di origine Celtica, forse la più antica del Continente Europeo, nativo in Irlanda, oggi Sport Nazionale. L’elemento di spicco è la “Mazza” da gioco chiamata “Hurley” ed una pallina di cuoio dal nome “ Sliothar” stretta parente di quella usata nel Baseball. Il campo da gioco come del resto, questa Attività è pressoché simile all’Hockey su prato, con la variante delle misure del perimetro di gioco e le “Porte” che sono una via di mezzo tra i pali del Rugby e quella da Calcio, ovviamente vince chi segna il numero maggiore di Goal nella rete avversaria. I Campionati Ufficiali, richiamo di un numerosissimo pubblico sportivo, si svolgono principalmente sia in Irlanda, sia in Scozia, in quest’ultimo luogo viene denominato “Shinty” (alcune similarità con il Bandy gallese e inglese sport nazionale dei Paesi del Nord Europa, Disciplina Dimostrativa ai VI Giochi Olimpici Invernali degli anni ’50), entrambe le Compagini Nazionali sono ancora le uniche a competere a livello Internazionale. Storicamente la Disciplina Sportiva del Hurling è regolata da Norme di Gioco scritte intorno al ‘400 (la leggenda narra di Tain Bò Cualinge, attribuito al I Secolo a.C. versioni in manoscritti del XII Secolo scritti in lingua Irlandese, descrive in una giornata di gioco e relax l’Eroe Cuchulainn, protagonista del Ciclo dell’Ulster e dell’Isola di Man, mentre si cimenta in evoluzioni sportive di Hurling). Nel Secolo XVI lo Statuto di Kilkenny (città della Repubblica d’Irlanda situata nella provincia di Leinster), vietava ogni forma e gioco del Hurling per troppa violenza espressa in Attività. Successivamente a fine periodo ottocentesco viene fondata la Gaelic Athletic Association (GAA, Organizzazione Internazionale di Cultura Sportiva Tradizionale Gaelico), la quale comprende Pratiche Sportive come il Calcio Gaelico, la Pallamano ed appunto il Hurling, oltre a promozione di Eventi Sociali di Musica Irlandese, la principale Sede situava le basi a Thurles (City Commerciale della Contea di North Tipperary, fondata dai Butler conosciuti Clan del periodo storico del XIII Secolo), fino ad arrivare al periodo dei primi del ‘900 quando grazie al Governo Inglese l’Anonima Associazione veniva momentaneamente bloccata nell’esercizio di promozione Eventi Sportivi, mentre gli Sports di riferimento continuavano a partecipare a competizioni Provinciali, Nazionali e Internazionali. Ricordiamo alcuni principali Eventi Sportivi come il “Connacht Senior Hurling Championship”, il “National Hurling League” (Campionato Regionale Irlandese organizzato dalla GAA con Squadre rappresentanti di Contea divise in Serie Division, ogni di queste con in palio il Titolo, il principale è quello della Seria Division I nel quale si vince il Titolo di Campione del Torneo). I Giocatori Professionisti che hanno fatto la Storia di questa Disciplina Sportiva Irlandese sono “J. Doyle della Squadra pluricampione (più di 20 Campionati vinti nella Storia dell’Hurling) del Tipperary”, “J. Keane del Waterford” ed il famoso e leggendario “Mick Mackey del Limerick”.

Annunci

Autore: lezionidisogni

Sport Cultura e Storia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...