LIBERTÀ EUROPEISTA

Oggi dedichiamo l’attenzione al “Potere Europeista”, inteso come un Movimento di idee e sperimentazioni, Funzioni politiche, Lavoro Manageriale sia ai piani alti del “Palazzo del Potere”, sia all’interno di ogni Industria Nazionale. Ad ogni realtà commerciale, corrisponde un Marchio definito e registrato correlato a determinati Eventi Storici, Politici e Sociali, legati a Ricerche di Sviluppo, le quali atte a confermare i massimi livelli di produttività a scala mondiale. Prima di affrontare lo svolgimento dell’articolo, scopriamo il significato letterario di Europeismo. Come abbiamo inizialmente scritto è un “Movimento Politico” caratterizzato dall’insieme di idee e culture storiche del “Popolo Europeo”, fino a formare una costruzione Costituzionale d’Europa “Sentimentalmente Unita” (per alcuni e non per tutti anche Politicamente). La Storia del Mondo, percorso da Epoche succedute alla nostra, la Civiltà Europea era già presente negli scritti del Maestro Dante Alighieri, come motivo di “Tradizione” alla Cristianità Medioevale con l’approvazione della “Carta Politica”, in un percorso sempre insidioso, ma quanto produttivo sia per l’imprenditoria, sia per il Livello medio Sociale, per finire al livello Operaio con il duro lavoro di mano e passione atto al mantenimento del “Tessuto Famigliare”. Dal 18 Secolo con i Signori Voltaire ed Kant, seguono nel 19 secolo la “Giovane Italia” con Giuseppe Mazzini, ancora Sir Cattaneo oppure Victor Hugo. L’ideologia del Movimento Politico Europeo riesce a trovare uno spiraglio di luce subito dopo la “Prima Guerra Mondiale”, trovando non poche difficoltà di ascesa, sia per la Società delle Nazioni con a Capo Ruolo gli USA con un’Unione Federale degli Stati, successivamente gli eventi dei Regimi Comunisti e Fascisti. Proprio la contrapposizione di quest’ultime ideologie movimentistiche politiche, le versioni “Federali” con il lancio sociale del Manifesto per un’Europa Libera e Unita, seguente quella “Confederale” di Churchill, proponevano alla Società la fine del “Potere Unitario Nazionale” all’interno dei confini europei, aprendo una finestra di Cooperazione Internazionale Europea basata sul valore di Indipendenza e Libertà (in parte soffocata dagli equilibri economici e politici imposti dalle Super Potenze facente funzione di un determinato processo di scambio commerciale e produttivo). Uno dei capi saldi di produttività in “Scala Mondiale”, era senza dubbio la commercializzazione di Autoveicoli con la fusione delle Case Daimler-Motoren-Geselischaft, agli inizi del ‘900 utilizza il nome di Mercedes con la Benz & Cie, proprietario del Marchio Daimler-Benz dagli inizi degli anni 20 fino alla fine degli anni ’90, successivamente passa di mano a quello denominato Daimler-Chrysler (nasceranno negli anni del nuovo Secolo nuovi marchi della Daimler AG, Maybach, McLaren fino ad arrivare ai giorni nostri con la Smart). Agli inizi degli anni ’60, la Disciplina Sportiva dell’Automobilismo, accoglie tra le proprie fila la Scuderia della McLaren (Bruce McLaren pilota Neozelandese), un esordio in comune con la Scuderia inglese Williams una delle più prestigiose del Regno Unito. La McLaren risulterà nel tempo la Scuderia di Formula 1 più titolata al Mondo, alla guida Piloti che hanno segnato la Storia dello Sport come Sir. Fittipaldi, J. Hunt, Niki Lauda, Alan Prost, Lewis Hamilton, infine ultimo, ma non ultimo a livello di importanza, il “Campione” di ogni tempo Ayrton Senna.

Ogni Ideologia, sia di stampo Sociale, Sportivo e Religioso, porta con se una specifica ispirazione associata ad un’esaltazione del concetto di Nazionalità territoriale, inno all’esigenza di una Politica Sociale di “Paesi Stranieri” tramite il potenziamento di Risorse Umane a loro volta atte alla “Protezione del territorio Nazionale”.

#lezionidisogni

Annunci

Autore: lezionidisogni

Sport Cultura e Storia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...